LANZAROTE COSA VEDERE IN 7 GIORNI CON I BAMBINI

da | 13 Dicembre 2020 | Spagna

Lanzarote: cosa vedere in 7 giorni sull’isola vulcanica delle Canarie. In questo articolo troverai tutte le informazioni su dove dormire, le spiagge più belle e cosa fare in una settimana di vacanza.

Lanzarote cosa vedere_Timanfaya

Cosa vedere a Lanzarote, l’isola dei vulcani

Un clima soleggiato tutto l’anno, spiagge enormi e paesaggi vulcanici rendono Lanzarote l’isola perfetta in cui evadere a “pochi” km da casa nostra. Con solo circa 4 ore di volo infatti, ti ritrovi sotto il solicino di un’isola al largo della costa dell’Africa occidentale. Pur rimanendo in Europa! Abbiamo trascorso qui 10 giorni di indimenticabili con i nostri amici Ema e Costi di Coast to Costans e non potevamo scegliere luogo migliore dove trascorrere dei giorni in pieno relax, immersi in paesaggi di sconfinata bellezza.

Lanzarote rappresenta la meta perfetta se vuoi scappare dal nostro inverno, ma anche se sei alla ricerca di una vacanza fuori stagione o vuoi fuggire dal caos quotidiano.

Qui troverai tutto ciò di cui hai bisogno: bellissime spiagge, ottimo cibo, ottimi vini isolani, paesini caratteristici, paesaggi vulcanici che ti lasceranno a bocca aperta e un sole meraviglioso temperato da un venticello sempre presente.

Tutto ciò che devi sapere prima di partire per Lanzarote

Prima di consigliarti le spiagge più belle, cosa vedere a Lanzarote, dove mangiare e dove dormire, di seguito trovi tutto ciò che devi sapere prima di partire per l’isola:
  • Per entrare a Lanzarote il documento necessario è la carta d’identità o il passaporto.
  • Gli apparecchi elettrici funzionano a 220 v e le spine elettriche sono di tipo europeo ma ti consiglio di portare comunque con te un adattatore universale.
  • La tessera sanitaria europea è valida e viene accettata.
  • Il costo della vita è più basso rispetto a quello italiano. Le Isole Canarie godono di un regime fiscale particolare e questo influenza in modo positivo i prezzi dei prodotti.
  • Non sono richieste vaccinazioni per entrare nel paese
  • Se viaggi con la famiglia e il bimbo (o i bimbi) sono in età di svezzamento, puoi trovare un’ampia gamma di omogeneizzati nei supermercati (molto più ricca di quella che abbiamo noi in Italia!)
  • Stessa cosa per il latte il polvere: lo trovi nelle farmacie e nei supermercati, ci sono quasi tutte le marche che si trovano anche da noi. Una cosa in meno da mettere in valigia!

Noleggio auto Lanzarote

Il modo migliore per visitare Lanzarote è senza ombra di dubbio noleggiando un auto.

Puoi noleggiare l’auto su Top Car una compagnia delle Canarie molto conveniente che puoi trovare in aeroporto ad Arrecife.

Mentre le altre compagnie ci avevano proposto prezzi assurdi per il noleggio del seggiolino di Leon, Top Car ce lo ha dato gratuitamente, così come la possibilità di far guidare una seconda persona (modalità spesso a pagamento con altre agenzie).

Lanzarote cosa vedere: Il Parco Nazionale del Timanfaya

Sei pronto per atterrare su Marte? Perché è così che ti sentirai dentro al Parco Nazionale del Timanfaya (anche se è una sensazione, a dire il vero, che si ha un po’ su tutta l’isola).

Tra vulcani e campi rugosi di lava, questo luogo privo di vegetazione e rimasto lontano dal tocco dell’uomo, è senza ombra di dubbio uno dei punti più belli di tutta l’isola.

L’unica, a mio parere, grande pecca è la modalità con cui si può visitare il parco ossia a bordo di un pulman pieno di turisti con guida automatica multilungue.

Lanzarote cosa vedere_Timanfaya

Con lo scopo di preservare il parco, dichiarato Riserva della Biosfera dall’Unesco, è stata creata un’area di 14 km apposta per i turisti che può essere visitata unicamente a bordo di un pulmann, la Ruta de los Vulcanes.

Il giro dura poco meno di un’ora e attraverserai le famose“Las Montañas del Fuego“ ossia le montagne di fuoco. Tutti i vulcani del parco sono inattivi ma la terra sotto è ancora viva.

Altra tappa “obbligatoria” dentro il parco è il ristorante El Diablo dove potrai mangiare il pollo cotto con il vapore geotermico con una vista mozzafiato sui vulcani.

Orari: aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:45. Ultima corsa in pulman alle ore 17:00 Biglietto: 12 € per gli adulti 6,00 € per i bambini dai 7 ai 12 anni (sotto i 7 anni è gratuito)
Lanzarote cosa vedere_timanfaya
Lanzarote cosa vedere_Timanfaya
Lanzarote cosa vedere_timanfaya

Jardin de Cactus

Tappa obbligatoria quando sarai sull’isola: il Jardín de Cactus, il giardino botanico realizzato all’interno di una  ex cava dall’artista spagnolo César Manrique.

Oltre 10.000 piante di cactus per oltre 1.200 specie diverse, un paradiso per chi ama le piante (come me!) ma anche per tutti gli altri. Ogni angolo di questo giardino è un quadro perfetto tra il rosso del terreno, il verde delle piante e il blu intenso del cielo.

Cosa vedere a Lanzarote

Visitare il Giardino dei Cactus a Lanzarote

Poiché il giardino rappresenta uno dei punti più turistici dell’isola, ti consiglio vivamente di arrivare presto la mattina per evitare la grande folla. Nonostante siamo stati a Lanzarote durante il periodo di Covid e quindi l’isola era pressoché deserta, il giardino dei cactus è stato l’unico punto che abbiamo trovato molto affollato.

Le distanze di sicurezza erano garantite e tutti portavano la mascherina ma c’era davvero molta gente!

Orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:45 1 luglio – 30 settembre dalle 9:00 alle 17:45 Biglietto: 5,80 € per gli adulti 2,90 € per i bambini dai 7 ai 12 anni (sotto i 7 anni è gratuito)
Lanzarote cosa vedere_il giardino dei cactus
Lanzarote cosa vedere_il giardino dei cactus

Cosa vedere a Lanzarote: El Golfo, il lago verde

El Golfo è il mio punto preferito di tutta Lanzarote.

La famosa Laguna Verde di Lanzarote merita tutta la fama che l’accompagna perché lo scenario di cui fa parte è a dir poco sbalorditivo.

Il verde dell’acqua a contrasto con il rosso del vulcano alle sue spalle e con il nero della sabbia che ha davanti crea uno spettacolo di rara bellezza.

Lo so che starai guardando la foto chiedendoti “chissà come mai l’acqua è così verde?” Te lo spiego subito: le alghe!

Nel lago sono presenti delle alghe che negli anni sono riuscite a prosperare grazie ai sali minerali vulcanici e a tingerlo di verde. Attenzione! In giro si vedono foto della laguna di un verde accecante, ma questo è il risultato di chi si è fatto prendere un po’ troppo la mano da Photoshop.

Per cui non aspettarti di arrivare sul posto e trovare davanti a te un lago verde fluo. L’intensita del verde può variare ma rimane comunque un luogo da visitare assolutamente.

Lanzarote cosa vedere_laguna verde

Jameo del Agua

Jameo del Agua è una grotta di origine vulcanica che si trova nella parte nord dell’isola. Il suo lago naturale all’interno, formatosi da filtrazioni marine, è la casa di una rara specie di granchio albino. Vicino alla grotta puoi trovare anche un giardino con palme e un museo dedicato ai vulcani. In più, nella caverna, c’è un auditorium che sfrutta la sonorità della grotta vulcanica in cui potrai ascoltare dei concerti unici al mondo.
Orari: dalle 10.00 alle 18.00 Biglietto:  9,50 € per gli adulti (– 20% di sconto dalle ore 15:00) 4,75 € per i bambini dai 7 ai 12 anni  (– 20% di sconto a partire dalle ore 15:00) (sotto i 7 anni è gratuito)

Cueva de los Verdes

La Cueva de los Verdes è una grotta che fa parte del più grande tubo vulcanico al mondo. Corridoi, lagune sotterranee e labirinti ti capulteranno all’interno del romanzo di Jules Verne “Viaggio al centro della Terra”. L’escursione dura circa 50 minuti ed è resa indimenticabile grazie anche al maestoso gioco di luci alle pareti
Orari: dalle 10.00 alle 18.00, ultima visita: 17:00. 1 luglio – 30 settembre: dalle 10:00 alle 19:00, ultima visita 18.00. Biglietto:  9,50 € per gli adulti (– 20% di sconto dalle ore 15:00) 4,75 € per i bambini dai 7 ai 12 anni  (– 20% di sconto a partire dalle ore 15:00) (sotto i 7 anni è gratuito)

Lanzarote spiagge: la lista delle nostre preferite

Da amante delle spiagge bianche caraibiche con l’acqua calda e cristallina, non credevo che mi sarei potuta innamorare delle spiagge vulcaniche di Lanzarote.

Invece è successo! Non solo l’isola offre delle spiagge sconfinate e bellissime, ma anche acque turchesi e non così fredde come mi immaginavo (almeno non in agosto!).

Di seguito trovi la lista delle spiagge più belle di Lanzarote, che puoi visitare tranquillamente anche con i più piccoli.

1 – Playa Papagayo

Playa Papagayo si trova nel sud dell’isola e fa parte di una serie di 7 calette di cui Papagayo è senza ombra di dubbio la più famosa. Le altre 6 sono: Playa Mujeres, Playa de Afe, Playa de la Cera, Playa del Pozo, Caleta del Congrio e Puerto Muelas. L’acqua non è chiara e turchese come ai caraibi ma di un intenso smeraldo e molto limpida. La spiaggia è bianca e soffice, perfettamente in contrasto con la roccia scura alle sue spalle che la ripara, inoltre, dai venti. Come si arriva a Playa Papagayo?

Sia le indicazioni che la strada per arrivare qui non sono tra le migliori.

Ti consiglio di usare un navigatore perché ti porterà direttamente all’ingresso dell’area, dove dovrai pagare 3 € per l’accesso.

Il percorso è sterrato e pieno di buche, dopo qualche km ti ritroverai davanti ad un bivio e dovrai scegliere per quale spiaggia proseguire. Dopo aver parcheggiato la macchina (il parcheggio è gratuito), dovrai percorrere a piedi una discesa per cui se sei con i più piccoli, assicurati di avere delle scarpe da ginnastica con te!

Scendere con le ciabatte da mare potrebbe essere pericoloso!

Lanzarote cosa vedere_Playa Papagayo

2 – Playa de Famara

Cinque km di spiaggia dorata danno vita alla famosa Playa de Famara, situata a nord-est dell’isola.

Playa de Famara è stata la prima spiaggia in cui siamo stati a Lanzarote, proprio il giorno dopo il nostro arrivo. Immensa e maestosa, particolarmente adatta per gli amanti del kitesurf, windserf e tutti quegli sport in cui il vento è fondamentale. Perché qui il vento non manca, mai!

Lanzarote cosa vedere_spiagge più belle di Lanzarote

3 – Playa La Canterìa

Tra le cose da fare a Lanzarote, visitare questa spiaggia è tra le cose da mettere in cima alla lista.

La Cantería si trova vicino al delizioso villaggio di pescatori di Orzola ed è una spiaggia molto speciale per noi perché Leon ha iniziato a camminare proprio qui!

Sebbene sia molto pericoloso fare il bagno perché la spiaggia sotto l’acqua è piena di buche, ti consiglio di venire qui assolutamente e di goderti la spiaggia e tutto il panorama circostante (senza fare il bagno, o almeno mantenendo l’acqua sempre sotto le ginocchia!)

Lanzarote cosa vedere_spiagge più belle di Lanzarote
Lanzarote cosa vedere_spiagge più belle di Lanzarote

4 – Playa Caletón Blanco

Continuando nell’area di Orzola, ti segnalo la spiaggia del Caletón Blanco. Il nome viene dato dalla sua sabbia così bianca, cosa rara sull’isola visto che è vulcanica. Il mare è una caletta di acqua cristallina dalle mille sfumature che vanno dal turchese allo smeraldo. Sullo sfondo, invece, impreziosiscono il paesaggio le grandi strisce nere di lava vulcanica.

5 – Playa del Risco

Tra le cose da vedere a Lanzarote non posso non inserire Playa del Risco, nonostante non siamo riusciti a visitarla. A causa del lungo sentiero per arrivare fino alla spiaggia, non ce la siamo sentiti di scendere con Leon nel marsupio. Non dico che sia impossibile andarci con i più piccoli, ma è sicuramente impegnativo. Soprattutto se i piccoli non sono autonomi nella camminata. Se proprio non vuoi rinunciare a questa spiaggia, cerca di arrivare presto la mattina così il sole non sarà troppo forte per affrontare il percorso.
La passeggiata dura circa 1h/1h e mezzo e ricordati di non lasciare nessun oggetto di valore in macchina! Capita spesso, infatti, che vengano spaccati i vetri dei finestrini per poter rubare all’interno delle auto lasciate nel parcheggio incustodito. Sulla spiaggia non troverai né servizi né strutture per cui è meglio se porti cibo e acqua!
Lanzarote cosa vedere_spiagge più belle di Lanzarote

Lanzarote dove alloggiare

La ricerca dell’alloggio occupa sempre una parte importante nell’organizzazione di ogni nostro viaggio.

Trovare la giusta sistemazione, soprattutto con dei bambini piccoli al seguito, è fondamentale per godersi al meglio il viaggio.

Il requisito fondamentale per noi è la posizione ed è per questo che scegliamo sempre alloggi funzionali e pratici, soprattutto adesso che abbiamo Leon che viaggia con noi!

Il nostro alloggio a Lanzarote, Oasis by the Ocean, è stato semplicemente perfetto e lo condivido con te con molto, molto piacere.

Si tratta di un appartamento vista mare a Tias, Las Palmas, a circa 10 minuti di auto dall’aeroporto di Arrecife.

L’alloggio è perfetto se viaggi con bimbi piccoli ma anche se sei con degli amici o in coppia!

Vicino puoi trovare tutto ciò di cui hai bisogno: un supermercato a pochi secondi a piedi, la spiaggia semplicemente attraversando la strada, ristoranti, locali, negozi di souvenirs e di abbigliamento, farmacie e agenzie turistiche.

Ci sono due camere, due bagni, lavatrice, culla e seggiolone (su richiesta), una bellissima terrazza dove cenare con vista mare e in più potrai usufruire della piscina che è in comune al complesso di appartamenti di cui fa parte.

In più, la posizione è ottimale perchè ti permette di visitare tutte le maggiori attrazioni dell’isola con facilità.

Dai un’occhiata alle offerte!

Lanzarote dove alloggiare

Dove mangiare a Lanzarote

Una cosa di cui non dovrai preoccuparti sull’isola sarà il cibo perché è ottimo ovunque!

Per non parlare dei vini, i vitigni autoctoni Malavasia Volcanica  a bacca bianca e Listan negra a bacca rossa danno vita a dei vini unici nel loro genere.

Segnati questi posticini, non ti deluderanno!

Dove mangiare a Teguise, Lanzarote

Se stai cercando un posto a Lanzarote dove mangiare bene e spendere poco non perderti El Patio Creperie.

Il proprietario è Gianluca, un simpatico ragazzo italiano che ti consiglierà anche quale vino locale prendere.

Il menu comprende crepe sia salate che dolci, non farti scappare un assaggio di entrambe, sono f-a-v-o-l-o-s-e!

Indirizzo: Calle Duende, s/n, 35530 Teguise, Las Palmas, Spagna
Lanzarote cosa vedere_dove mangiare a Lanzarote

Dove mangiare ad Arrecife, Lanzarote

Arrecife è perfetta se cerchi un posticino pieno di ristoranti e con vista mare.

Abbiamo mangiato ad Amarre, uno dei tanti ristoranti nella baia di Arrecife. Arriva per un aperitivo al tramonto, ti gusterai un bellissimo panorama tingersi di arancio!

Unica nota dolente del ristorante: quando siamo stati noi ancora non erano provvisti di seggioloni per i bambini.

Indirizzo: Av. César Manrique, 17, 35500 Arrecife, Las Palmas
Lanzarote cosa vedere_arrecife

Dove mangiare a Lanzarote spendendo poco

L’Hamburgeseria El Pulpo, scoperta dai nostri amici Coast to Costans, è perfetta se sei in cerca di un pranzo veloce, ottimo ed economico!

Si trova a Punta Mujeres e fa delle arrepas da leccarsi i baffi (anche a chi i baffi non ce l’ha!).

Le arrepas sono delle focaccine fatte con la farina di mais bianco di origine venezuelana. Tutte ottime, specialmente quelle con i gamberi!

Indirizzo: Calle Cueva de los Verdes, 35542 Punta Mujeres, Las Palmas
Lanzarote cosa vedere

Lanzarote clima

Il clima a Lanzarote è mite tutto l’anno infatti difficilmente le temperature scendono sotto i 20ºC

Inoltre, la sua vicinanza con l’Africa, la rende anche l’isola con meno piogge di tutte le Canarie.

Ad agosto abbiamo trovato una temperatura media di 25ºC-28ºC di giorno e circa di 21ºC-23ºC di sera.

Lanzarote quando andare?

Le sue temperature dolci, il sole e la bassa percentuale di piogge la rendono una meta perfetta durante tutto l’anno.

Il periodo migliore per visitare Lanzarote va da maggio a ottobre anche se è una meta piuttosto ambita anche in inverno. Grazie al suo clima permette infatti di fuggire dalle giornate fredde e uggiose del nostro paese.

Lanzarote cosa vedere_timanfaya

Seguici sui social!

10% DI SCONTO

se prenoti da qui la tua assicurazione di Viaggio

 

Non rischiare, scegli il meglio!

 

 

Condividi con un amico!