10 COSE DA FARE A LANZAROTE

da | 1 Giugno 2021 | Consigli, Spagna

Cosa fare a Lanzarote: se stai per visitare l’isola del fuoco, questo è l’articolo che fa per te!
Qui troverai infatti le 10 cose più belle da fare e vedere sulla bellissima isola vulcanica delle Canarie.

Cosa fare a Lanzarote

Lanzarote è l’isola più a nord-ovest dell’arcipelago delle Canarie ed è quella che offre un maggior numero di cose da fare e vedere. Dai vulcani alla zona vinicola, dalle spiagge con le acque cristalline alle saline, dalle grotte alle piscine naturali e tanto altro ancora. Una cosa è certa se sceglierai Lanzarote come meta del tuo viaggio: non ti annoierai!
In questo articolo ho raccolto le 10 cose più belle da fare a Lanzarote così da aiutarti nella stesura del tuo itinerario. Leggi anche: Lanzarote, cosa vedere in 7 giorni

1 – Charco de los Clicos

Inizio con quello che è uno dei miei punti preferiti di tutta l’isola: Charco de los Clicos, il lago verde di Lanzarote.

Si tratta di un piccolo lago formatosi in seguito allo sprofondamento di un cratere vulcanico e alimentato costantemente dalle acque marine sotterranee.

La bellezza questo luogo è data dal contrasto dei colori: il verde smeraldo del lago, il nero della spiaggia, il rosso della terra vulcanica e l’azzurro del cielo.

Considerando poi la vicinanza del mare, l’effetto suggestivo è a portata di mano!

Cosa fare a Lanzarote_Lago verde

2- Fare una lezione di surf 

Il surf a Lanzarote è un’attività che non puoi perderti. Tra tutte le cose fatte su quest’isola, è la mia preferita!

Non so perché abbia aspettato 37 anni per fare surf ma una cosa è sicura: non vedo l’ora di montare di nuovo su una tavola!

A Famara, spiaggia rinomata tra i surfisti, troverai tante scuole dove prenotare la tua lezione.

Qui vento e onde sono una costante tutto l’anno e per questo non esiste posto migliore dove imparare a fare surf!

Cosa fare a Lanzarote_Surf Lanzarote

3 – Visitare il parco del Timanfaya

Non puoi programmare un viaggio a Lanzarote senza inserire nel tuo itinerario il parco del Timanfaya.

Il parco è il risultato di eruzioni vulcaniche avvenute 300 anni fa e ti regalerà uno degli scenari più suggestivi e straordinari che vedrai qui sull’isola. L’unico modo per visitarlo è a bordo di un pulman che in 35 minuti percorre la “Ruta de los vulcanes”.

Nonostante sia molto turistico, vale la pena di farlo, ti sentirai come su Marte!

NB= a fine gita fermati al ristorante El Diablo, sempre all’interno del parco e assaggia il pollo cotto grazie al calore del vulcano!

4 – Fare un’escursione in barca a La Graciosa

La Graciosa è una piccola isola a nord est di Lanzarote che si può raggiungere facilmente con 30 minuti di traghetto da Orzola.

È molto tranquilla, lontana dal caos provocato dal turismo di massa e non ha strade asfaltate, che le conferiscono un fascino d’altri tempi.

Il mio consiglio è di visitarla con un’escursione in barca, di modo da girarla tutta e fermarti nelle calette più belle.

5 – Fare il trekking alla Caldera Blanca

La Caldera Blanca, con il suo diametro di 1200m, è il cratere più grande di tutta Lanzarote.

Se sei alla ricerca di un trekking a Lanzarote, non puoi perderti questo all’interno del Parco del Timanfaya.

Il percorso, di 10 km, è piuttosto facile e dura tra andata e ritorno circa 3 ore e mezzo. Dal momento che camminerai tra colate laviche e sentieri rocciosi, saranno necessarie delle scarpe da trekking.

Poco prima del vulcano troverai la piccola sorella, la Caldereta, in cui potrai discendere per visitare il suo interno.

Passata la Caldereta ti ritroverai alla base della Caldera Blanca, da qui dovrai iniziare a salire fino ad arrivare sulla vetta, dove la fatica verrà ripagata da uno scenario dalla bellezza indimenticabile.

trekking Lanzarote_Caldera Blanca

6 – Fare il trekking a El Cuervo

El Cuervo è un vulcano che si trova all’interno del Parco Naturales los Volcanos, subito dopo la famosa zona vinicola de La Geria. Più che un trekking si tratta di una piacevolissima passeggiata.

Il sentiero infatti, è davvero molto semplice e alla portata di tutti, anche dei più piccoli.

Questo vulcano non si può scalare come La Caldera Blanca ma si può girarci intorno e discendere al suo interno. Molto meno faticoso del trekking precedente ma non meno bello, anzi! I colori di questa valle ti lasceranno senza parole!

Trekking Lanzarote_El Cuervo

7 – Visitare il Jardin de Cactus

Tra le cose da fare a Lanzarote non posso non inserire il bellissimo Jardin de Cactus.

Il giardino ospita oltre 1.400 specie di cactus da tutto il mondo ed è un vero e proprio piacere per gli occhi.

Troverai piante giganti e piante mai viste, piante che evocano scenari tropicali e piante con fiori straordinari. E poi i colori!

Ad ogni passo ti sentirai come in quadro tra il nero delle rocce laviche, il rosso della terra, il verde acceso delle piante e l’azzurro del cielo.

Cosa fare a Lanzarote_Jardin de Cactus

8 – Rilassarsi a Playa Papagayo

Di Playa Papagayo ho sempre letto che si tratta di una delle 10 spiagge più belle al mondo.

Forse parlare di spiagge più belle al mondo è un tantino esagerato, ma è senza dubbio una spiaggia srtaordinaria!

Playa Papagayo si trova nel sud di Lanzarote e fa parte di una serie di calette separate tra di loro dalle scogliere. La sabbia è fine e l’acqua è limpida sui toni che vanno dal verde smeraldo al turchese.

Ti consiglio di arrivare la mattina presto per poterti godere la spiaggia in solitudine, ne vale davvero la pena!

Quasi dimenticavo! Playa Papagayo è una delle spiagge più riparate dal vento per cui se cerchi una spiaggia poco ventosa sull’isola…adesso saprai dove andare!

spiagge più belle di Lanzarote_Playa Papagayo

9 – Fermarsi a Los Hervideros

Quando acqua e fuoco si incontrano nascono scenari davvero suggestivi, come nel caso di Los Hervideros.

Queste scogliere a picco sull’oceano Atlantico, in cui sono presenti grotte e caverne, sono uno degli scenari più affascinanti che ho avuto modo di vedere a Lanzarote.

Il momento migliore per visitare Los Hervideros è quando il mare è molto mosso, di modo da godere a pieno dello spettacolo delle onde che si infrangono sulle rocce.

10 – Visitare La Geria e fare una degustazione di vini vulcanici

Chiudo questo articolo in bellezza con la bellissima zona vinicola di Lanzarote: La Geria.

Ti starai forse chiedendo come sia possibile che una terra arida come quest’isola possa produrre dei vini eccellenti.

A La Geria, questo è possibile! La geria è una buca conica al cui centro viene piantata la vite, protetta dal vento dal bordo di rocce predisposte a mezzaluna intorno alla buca stessa.

Il paesaggio è davvero unico e caratteristico e uno stop in una cantina locale è quasi d’obbligo.

Ti consiglio La Bodega La Geria, cantina storica dell’isola dove potrai prenotare la tua visita e degustare vini aromatici dai profumi inebrianti!

Cosa fare a Lanzarote_La Geria

Cosa fare a Lanzarote: i miei consigli prima della partenza

– Se sei alla ricerca di una guida cartacea dell’isola, ti consiglio questa di Marco Polo. Guarda le offerte su Amazon!
– Porta con te una protezione solare alta, anche se a volta non sembra a causa del vento, il sole è molto forte!
– Non dimenticare le sarpe da trekking, fondamentali se vuoi fare il percorso sulla Caldera Blanca.
– Ultimo oggetto fondamentale da mettere in valigia per Lanzarote: la giacca a vento! Anche se decidi di viaggiare in agosto, portala sempre con te.

ASSICURAZIONE DI VIAGGIO 

Io e Francesco partiamo sempre con Columbus Assicurazioni e in questo articolo ti spieghiamo come mai. Prenota attraverso il preventivatore che trovi qui sotto per ottenere subito un 10% di sconto sul totale!

Condividi con un amico!