COSA VEDERE A RODI: PRASSONISSIS, L’INCONTRO DEI DUE MARI

Un’ora e mezzo di scooter per arrivare a Prassonissis. La vista di questo luogo però ripaga il viaggio fatto sotto il sole cocente.

Prassonissis è una lunga striscia di sabbia all’estremità di Rodi. Qui  mar Egeo incontra il mar Mediterraneo e il vento è sempre protagonista. Non capita tutti i giorni di vedere l’incontro tra due mari. Il panorama è davvero suggestivo.

Qui è quasi impossibile piantare un ombrellone. Non a caso questo luogo è il paradiso per tutti coloro che amano il windsurf e il kitesurf.  

Basta un attimo per rimanere a bocca aperta.

Qui a luglio e agosto soffia il vento Meltemi. Questo vento agita le acque del mare occidentale lasciando calme quelle del mare orientale. Un fenomeno che rende la zona imperdibile, anche per i non amanti di windsurf e kitesurf.  Non ci sono molti turisti e la natura prevale sulle pochissime strutture balneari.

Arriviamo in tarda mattinata. Visto il vento che tira, capiamo fin da subito che non resteremo tutto il giorno sdraiati a prendere il sole. Ci buttiamo a fare il bagno nel lato di mare calmo. Lo spettacolo che ci si staglia davanti è impareggiabile. Il cielo è punteggiato da centinaia di aquiloni colorati guidati dal vento.

Assolutamente consigliata è la passeggiata per arrivare al faro sul promontorio.

Ci mettiamo un’ora per arrivare fino in cima e da qui le sfumature del mare diventano infinite!

Pagina FacebookProfilo twitterProfilo InstagramCanale Youtube

Whext Travel Blog

Born Local, Live Global

Per info e collaborazioni:

info@whext-travelblog.com

I NOSTRI VIAGGI