KOH TAO E KOH NANG YUAN, ESCURSIONE DI UN GIORNO

Koh Tao è una piccola perla situata nel Golfo della Thailandia.

Il suo nome significa ” Isola delle tartarughe” ed è molto più selvaggia rispetto alle sue sorelle Koh Samui e Koh Phangan, che distano circa due ore di barca.

Il mezzo più veloce per raggiungerla è con le speedy boat, dei piccoli motoscafi che partono dalla costa a nord di Koh Samui. Con queste è possibile raggiungere l’isola in minor tempo ma la possibilità di sentirsi male è piuttosto elevata.

La guida di queste barche infatti è di solito piuttosto spericolata e le guide danno il permesso di partire anche con il mare mosso. Basti pensare che all’inizio di ogni viaggio vengono distribuite le pillole contro il mal di mare.

La visita a Koh Tao merita per il suo paesaggio lussureggiante ed incontaminato e per le sue acque cristalline. Ma ciò che rende speciale quest’isola sono i suoi fondali. Viene considerata infatti un paradiso da chi ama lo snorkeling, tanto da richiamare ogni anno migliaia di visitatori.

Arriviamo sull’isola un po’ provati dal viaggio movimentato ma l’ansia scompare non appena ci buttiamo in acqua.

Ci sono pesci di ogni colore, striati, fluorescenti, grandi e piccoli. Si capisce fin da subito come mai l’isola attiri i subacquei di tutto il mondo.

La ricchezza naturalistica è impressionante.

Dopo un breve pranzo, la nostra barca riparte per quella che è considerata una delle 10 isole più belle del mondo: Koh Nang Yuan.

Si trova vicino a Koh Tao ed è formata da tre piccole isole unite tra di loro da una lingua di spiaggia bianca.

Se il mare a Koh Tao è straordinario, qui lo è ancora di più. La sabbia è formata dai detriti della barriera corallina ed è così bianca da donare all’acqua delle sfumature strabilianti.

Koh Nang Yuan è proprio il paesaggio tropicale da sogno che rimpiangi nelle grige giornate d’inverno.

Per la visita a queste due due isole basta consultare uno dei tanti tour operator a Koh Samui.

Il nostro consiglio è quello di recuperare più preventivi possibili di modo da valutare l’opzione migliore. Per chi ha tempo, l’ideale è passare una notte a Koh Tao o Koh Nang Yuan, di modo da gustarsi a pieno la bellezza della natura in questo angolo della Thailandia.

KOH TAO E KOH NANG YUAN – GALLERIA FOTOGRAFICA

Pagina FacebookProfilo twitterProfilo InstagramCanale Youtube

Whext Travel Blog

Born Local, Live Global

Per info e collaborazioni:

info@whext-travelblog.com

I NOSTRI VIAGGI