UNA SETTIMANA A KOH SAMUI

Il modo migliore per raggiungere Koh Samui è con l’aereo.

La compagnia aerea Bangkok Airways effettua più di 15 voli al giorno per collegare Bangkok all’isola. Essendo l’unica compagnia, i prezzi di solito sono alti, per cui l’unico modo per risparmiare è prenderli con largo anticipo.

Il volo per Koh Samui dura circa un’ora da Bangkok e l’aeroporto è perfettamente in linea con questa isola tropicale. Non ci sono bus navetta ma le golf cart e l’intera struttura non è in cemento ma in legno.

Alloggiamo presso l’hotel Kirikayan Boutique Resort a Chaweng, nella costa orientale dell’isola. 

Immerso tra palme e con l’accesso diretto alla spiaggia, il Kirikayan ha rappresentato per noi un vero e proprio paradiso. L’hotel è piccolo, riservato e curato nei minimi dettagli. Con la sua piscina vista mare e l’area massaggi, le ricchissime colazioni a buffet e lo staff sempre con il sorriso ci siamo sentiti coccolati fin dal primo momento.

Koh Samui è la terza isola più grande della Thailandia e una delle più popolate. A pochi kilometri si trovano le bellissime e più selvagge Koh Phangan e Koh Tao, quest’ultima rinomata per la bellezza dei suoi fondali.

L’isola offre molte cose da fare e da vedere. Si può fare trekking nella giungla con gli elefanti, visitare le cascate, fare molte escursioni in mare, diving, barca a vela e visitare i templi nell’entroterra.

Le spiagge di Chaweng e di Lamai grazie alla loro bellezza, sono le più visitate di Koh Samui e quelle che offrono più cose da fare dopo il tramonto.

Il modo migliore per spostarsi sull’isola è noleggiare uno scooter anche se, vista la guida a sinistra, bisogna prestare molta attenzione sulle strade. Noi ne noleggiamo uno subito dopo il nostro arrivo visto che il Kirikayan ha un negozio di noleggio proprio davanti all’ingresso.

Fin dal primo giorno facciamo amicizia con Oyl e Kun, le due massaggiatrici Thai dell’hotel.

Per soli 6€ è possibile farsi fare un’ora di massaggio thailandese davanti al mare. Inutile dire che il soggiorno presso questa struttura è stato a dir poco rigenerante…

Pagina FacebookProfilo twitterProfilo InstagramCanale Youtube

Whext Travel Blog

Born Local, Live Global

Per info e collaborazioni:

info@whext-travelblog.com

I NOSTRI VIAGGI