TREKKING TOSCANA: IL SENTIERO DI MATILDA A CASCIANA TERME

da | 8 Luglio 2020 | Consigli, ITALIA

Trekking Toscana | Se sei alla ricerca di un trekking in Toscana, ti portiamo alla scoperta del Sentiero di Matilda, un percorso immerso nei boschi nel cuore della Toscana autentica.

Trekking Toscana Sentierelsa

Toscana trekking: il Sentiero di Matilda

Negli ultimi anni, con l’arrivo del caldo, è svanita piano piano la voglia di passare intere giornate sdraiati al sole.

Questo a favore della voglia di cercare luoghi freschi, possibilmente immersi nella natura, dove ci siano poche persone e con la possibilità di fare il bagno.

Qui in Toscana abbiamo la fortuna di avere un territorio ricco di percorsi e sentieri tra boschi e montagne, dove spesso sgorgano fiumi dalle acque cristalline e pozze d’acque che assomigliano a piscine.

Abbiamo scoperto il Sentiero di Matilda grazie a due amici (Costanza ed Emanuele di Coast to Costans) che avevano già fatto il percorso e con cui abbiamo trascorso questa giornata di trekking (e fatica!)

Leggi anche: Trekking a Sentierelsa

Leggi anche: Le piscine naturali di Malbacco

Sentierelsa mappa Trekking Toscana

Casciana Terme: nelle terre di Matilda

Il sentiero di Matilda si trova a Casciana Terme Lari, a poco meno di un’ora di macchina dalla Versilia. Se cerchi un luogo in cui fuggire dalle spiagge affollate o dove immergerti nella natura lontano da tutti, allora posso dirti che questo è il posto che fa per te.

Il percorso è un itinerario ad anello lungo 14 km e di difficoltà media. Può essere visitato in autonomia, scaricando dal sito del Comune il tracciato e seguendo la segnaletica bianco-blu posta lungo il cammino.

Trekking Toscana Sentierelsa

Casciana Terme: escursioni in Toscana 

Tra le escursioni in Toscana, il sentiero di Matilda si classifica tra quelli di media difficoltà. 

Puoi lasciare la macchina dove trovi il primo cartello che segnala il sentiero (cosa che però ti sconsiglio), nel primo spazio sulla destra che incontri dove c’è anche un minuscolo casolare (dove l’abbiamo lasciata noi) oppure puoi proseguire in macchina fino alla pianura con le pale eoliche davanti.

La strada è sterrata e molto irregolare, spesso in salita e nel primo tratto sotto il sole.

La via è ben definita ma ci sono spesso dei bivi per cui presta molta attenzione alla segnaletica bianco-blu che ti indicherà la strada da prendere.

Trekking Toscana Il Sentiero di Matilda
Trekking Toscana Il Sentiero di Matilda

Escursioni Toscana: lungo il fiume del Sentiero di Matilda

Dopo una prima manciata di km sotto il sole, la strada inizia a scendere diventando più stretta con le rocce che lasciano il posto alle piante. Quando arriverai in questo punto significa che sei vicino al sottobosco e al fiume.

Qui la temperatura cala di qualche grado, arriva la brezza e l’acqua del fiume ti permetterà ti rinfrescarti e riprendere energie.

Noi abbiamo pranzato al sacco sul fiume, appoggiandoci su qualche roccia che ci ha permesso di riposarci al fresco.

Trekking Toscana Il Sentiero di Matilda

Questo trekking è sconsigliato con i bambini molto piccoli perché in alcuni momenti il sentiero è molto ripido (in un punto si procede addirittura con le corde) e in altri è preferibile entrare con i piedi nel letto del fiume per proseguire.

Inoltre, se fatto in estate, la prima parte del percorso è sconsigliabile anche per il sole diretto.

Trekking Toscana: cosa portare al Sentiero di Matilda

  • Protezione solare
  • Repellente
  • Almeno 2L di acqua a testa nelle giornate più calde (non ci sono fontanelle durante il percorso)
  • Scarpe da trekking
  • Calzini di ricambio
  • Costume e telo
  • Un sacchetto per portare via i rifiuti
Trekking Toscana Il Sentiero di Matilda

Seguici sui social!

10% DI SCONTO

se prenoti da qui la tua assicurazione di Viaggio

 

Non rischiare, scegli il meglio!

 

 

Condividi con un amico!